Niente più maglioni spinosi (l’importanza di andare a votare)

Maglione lana vintage

Da bambino era mia madre a vestirmi. Lo faceva con tutto l’amore del mondo, ma non sempre ci azzeccava.

Ad esempio, io odiavo i maglioni di lana, quelli che pungevano. Ma d’inverno erano un obbligo, non potevi scappare. E quando io protestavo, mi diceva “Un giorno lo deciderai tu”.

Crescendo, finalmente quel giorno è arrivato. Iniziare a vestirsi da solo è uno di quei momenti durante i quali capisci che stai diventando grande, che nessuno dovrà più scegliere per te, che hai la responsabilità di decidere cosa sia meglio fare. E cosa indossare.

Oggi in Sardegna si vota per le Regionali. È la stessa cosa.

Oggi puoi scegliere di vestirti da solo, o farti vestire da tua madre.

Puoi scegliere chi ti governerà nei prossimi anni, o lasciare che lo faccia qualcun altro. Che magari non ti vuole bene come tua madre.

Sei grande abbastanza da capire che non è più il caso di farti dire cosa devi fare, e farti imporre decisioni da altri per i quali tu non sei che un numero.

Dimostra di non essere solo un numero. Dimostra di saper scegliere quello che è meglio per te, LIBERAMENTE.

Niente più abbinamenti imbarazzanti o maglioni spinosi.

Metti su una maglietta, prendi la scheda e vai a votare.

La tua voce è importante. 

 

–> Ti è piaciuto il post? Seguici sulla pagina Facebook di Io Speriamo Che!

Image via.

Be Sociable, Share!