La doppia spunta blu: colore del cielo, del mare e dell’ansia

WhatsApp-doppia-spunta-blu

“Ha letto, non ha letto. Ha letto, non ha letto. Eppure il messaggio le è arrivato. C’è la doppia spunta verde. Quindi, è stato recapitato. Magari però non ha il cellulare in mano. Magari lo ha lasciato nella borsa. O in auto. O non lo ha sentito. O ha da fare.

Magari lo ha ricevuto ma non lo ha letto.

E se non volesse rispondere?”

Tutti questi pensieri sono catalogabili come “dubbi da WhatsApp”.

Ecco, questi dubbi da oggi in poi non li avremo più. Perché Whatsapp ha introdotto una famigerata novità: la “doppia spunta blu”, uno stratagemma che permette di visualizzare quando una persona ha letto un messaggio da noi recapitato.

Se fino a ieri avevamo ancora la possibilità di crogiolarsi nell’incertezza, nel dubbio amletico “Ha letto, non ha letto”, ora non sarà più possibile. Per il momento la funzione è disponibile per un numero ristretto di utenti: in poco tempo sarà allargata a tutti.

Ma non è detto che le cose andranno a migliorare. Ora, quando non riceveremo una risposta immediata, i nostri dubbi aumenteranno.

“Ha letto! La spunta è blu. Perché non mi risponde? Non avrà voglia? Ci starà pensando? E se fosse con un altro/a? E se non volesse proprio rispondermi? E ADESSO CHE FACCIO?”

Ecco, questo è solo un piccolo esempio. Le cose possono evolversi. In peggio.

Il blu, colore del relax, della serenità, diventa presto sinonimo di angoscia. Di paura. Di ANSIA.

“Ansia da doppia spunta blu”. Sembra un po’ presto per renderla una sindrome, ma probabilmente non ci vorrà molto.

“Dottore, mi aiuti. Lei ha letto, ma non risponde. Che faccio?”

Magari telefonale (o telefonagli). Oppure, rassegnati.

Magari la doppia spunta blu porterà alla necessità di un contatto diretto più immediato, con il quale fugare dubbi e incertezze.

Oppure aumenterà il numero di sospiri, pensieri e nevrosi.

Lo scopriremo nei prossimi giorni.

Per ora, buona doppia spunta. Blu. Colore del cielo, del mare e dell’ansia.


Be Sociable, Share!