Il Winner Taco è tornato, ma quant’è piccolo (e costoso)?

Winner Taco is back

L’ufficialità del ritorno del Winner Taco data pochi mesi fa era stata presa come una grande vittoria dalla comunità di utenti che lo reclamava a gran voce da anni.

Il suo “rientro nella squadra dei gelati Algida” aveva scatenato un’infinità di reazioni, tutte entusiaste. Migliaia di persone non aspettavano altro che mordere nuovamente quel delizioso gelato (me compreso).

Ma… C’è sempre un ma, maledizione.

Ora che il Winner Taco è tornato disponibile in tutti i bar, tanti fans hanno avuto due spiacevoli sorprese.

A) Ma quant’è piccolo? Si, è davvero minuscolo. Le dimensioni del Winner Taco sono state notevolmente ridotte, trasformandolo in una specie di Winner tradizionale, o comunque un Mini Winner Taco. Il processo di “restringimento” dei gelati Algida è in corso da anni (in parallelo all’ascesa dei prezzi), ma in questo caso è davvero eclatante. Fosse stato un ridimensionamento graduale, quasi nessuno avrebbe detto nulla. Ma quando rivedi qualcosa dopo tanti anni ti accorgi subito delle differenze rispetto a prima. Da qui l’osservazione universale: “Ma quant’è piccolo?”

B) Ma quanto costa? Ecco, ora argomento prezzo: il nuovo Winner Taco parte da 1,90 euro (e in alcuni bar è proposto a 2,20). Quasi due euro (o poco più) per un gelato mini. Capisco che la Algida abbia voluto cavalcare l’onda della Taco nostalgia, ma il prezzo non è un po’ esagerato?

Ecco, volevo dire solo queste due cose.

Voi che ne pensate?

Be Sociable, Share!