La Sardegna e la metàdemocrazia, una nuova (e triste) forma di governo

In Sardegna si sta sperimentando una nuova forma di governo. È la Metàdemocrazia. Solo la metà della persone aventi diritto al voto (circa) lo hanno esercitato. E di queste, solo la metà (quasi) ha scelto l’attuale governatore, Francesco Pigliaru. I sardi aventi diritto al voto sono quasi un milione e mezzo (1.480.409, di cui 725.331 […]

Read more "La Sardegna e la metàdemocrazia, una nuova (e triste) forma di governo"

La mia generazione è infelice. Perché? Forse corriamo nella direzione sbagliata.

L’altro giorno ho condiviso un post già popolare in tutto il web. Si tratta della traduzione in italiano di un articolo scritto da un blogger americano che cerca di spiegare come mai la generazione delle persone dai 18 ai 35 anni (quindi, la mia generazione) sia assolutamente infelice. Il post è molto interessante, ma lunghetto. […]

Read more "La mia generazione è infelice. Perché? Forse corriamo nella direzione sbagliata."

Ceci n’est pas un train: il treno Alghero-Sassari è un’opera surrealista

Due giorni fa ho letto sul blog di Ignazio Caruso un brillante post dove si parlava del treno Alghero-Sassari. Le parole di Ignazio rendono davvero l’idea del disagio che ogni giorno questo mezzo di locomozione porta a tutti gli utenti che lo utilizzano. Così mi sono fermato a riflettere, per capire meglio la questione. Ed ecco, forse […]

Read more "Ceci n’est pas un train: il treno Alghero-Sassari è un’opera surrealista"

Come un popolo unico, unito. Il legame alla propria terra sta salvando i sardi.

La mobilitazione che si sta realizzando in tutta la Sardegna a favore delle persone colpite dal ciclone Cleopatra fa riempire il cuore. Un esempio concreto di solidarietà, fratellanza e amore da parte di una popolazione che condivide la stessa terra. I sardi si stanno salvando da soli. Come un popolo unico, unito. Una grande famiglia, costruita su […]

Read more "Come un popolo unico, unito. Il legame alla propria terra sta salvando i sardi."